Recupera carrello  Hai dimenticato la password ?

CONVEGNI

Convegni nazionali e internazionali, seminari, workshop e tavole rotonde sono importanti momenti di confronto sui temi di maggiore attualità individuati dalle Commissioni AiCARR e contano sulla partecipazione di illustri relatori e delle più conosciute Associazioni italiane ed estere.

In questa sezione puoi:

  • vedere il calendario e i programmi di dettaglio dei prossimi convegni
  • iscriverti ai convegni che ti interessano
  • se sei un relatore, accedere all'Area a te riservata del convegno a cui partecipi
  • consultare l'elenco degli convegni passati

  I convegni AiCARR sono sostenuti dai Soci della CONSULTA INDUSTRIALE


14/06/2018
Aula Magna, Palazzo Vegni - -Dipartimento di Architettura, -Via S.Niccolò 93, FIRENZE
Energia e comfort degli edifici nell'era della digitalizzazione e dell'intelligenza distribuita
35° CONVEGNO NAZIONALE AiCARR FIRENZE



L'appuntamento annuale di AiCARR per il convegno nazionale, che quest’anno, giunto alla sua 35a edizione, si terrà a Firenze, è sempre atteso con grande interesse da chi opera nel settore e sente l’esigenza di un confronto e di un aggiornamento su argomenti di attualità. 

Per il Convegno del 2018 il Comitato Tecnico Scientifico ha individuato una tematica di particolare attualità: l’impatto che digitalizzazione e intelligenza distribuita possono avere nell’ambito della gestione dell’energia e del comfort degli edifici. Il tema è di particolare interesse, considerando che, anche negli edifici a basso consumo energetico, la sfida diviene quella di contenere lo scostamento fra prestazioni previste e prestazioni effettive, lungo tutto il ciclo di vita del costruito.

Secondo lo studio della DECARB EUROPE Initiative (www.decarbeurope.org), in Europa l’adozione di appropriati sistemi di automazione, controllo e supervisione negli edifici esistenti può portare ad un contenimento dei consumi energetici compreso fra il 22 e il 30% a fronte di investimenti compresi fra 12 €/m2 in edifici residenziali e 30 €/m2 in edifici del terziario, corrispondenti a tempi di ritorno contenuti entro 2-5 anni.

I sistemi di gestione e controllo aprono la strada a importanti opportunità di miglioramento riguardanti sia il raggiungimento dei risultati attesi di prestazione energetica in fase di progetto, sia il supporto alla conduzione e gestione dei sistemi impiantistici, ma al contempo introducono nuove sfide per il settore che devono essere debitamente affrontate.

L’installazione di tali sistemi negli edifici comporta l’implementazione di logiche di gestione e controllo “intelligenti” che consentono di ottimizzare la prestazione dei sistemi edificio-impianto al variare delle condizioni di carico, della disponibilità di energia da fonti rinnovabili e del comportamento degli utenti. I rischi nascono spesso dalla difficoltà di accesso a tali logiche da parte di chi li gestisce, siano essi utenti residenziali o facility manager.   

Una importante ricaduta alla diffusione di tali sistemi è la maggiore disponibilità di dati relativi alla prestazione degli edifici e alle forzanti che ne influenzano la domanda di energia in esercizio.  L’esplorazione di tali dati attraverso opportune tecniche di analisi può rivelare relazioni e dipendenze nelle dinamiche energetiche, utili a identificare strategie di miglioramento del comfort e dell’efficienza energetica.

Nei contesti urbani la condivisione dei dati relativi alla prestazione energetica degli edifici è elemento essenziale per una effettiva politica di attuazione dei principi della “smart city”, anche se rimangono ancora da approfondire problemi connessi alla  privacy e alla proprietà dei dati.

Il Convegno rappresenterà l’occasione per presentare esperienze in questo contesto e discutere lo sviluppo futuro di rubuste ed efficaci logiche di controllo e modalità di gestione dei sistemi energetici a servizio degli edifici. Inoltre sarà una occasione di confronto in merito al supporto che le competenze professionali e le innovazioni provenienti dal mondo dell’informazione possono dare al settore della progettazione impiantistica.  

Tali argomenti saranno affrontati nelle relazioni a invito da esperti del settore, che illustreranno i recenti sviluppi della ricerca sul tema, e in un ampio programma di relazioni libere teso a mostrare e descrivere casi di successo.

Nella mattinata verrà anche organizzata una tavola rotonda per discutere delle tendenze nella diffusione dei sistemi di gestione e controllo e delle loro implicazioni presenti e future nel settore della progettazione energetica degli edifici.

Convegno accreditato dal CNPI. La partecipazione all’evento conferisce n. 3 crediti formativi ai  fini della formazione continua dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati iscritti ai Collegi.

Crediti Formativi richiesti ai fini della formazione continua degli Ingegneri. L’effettiva assegnazione è subordinata all’approvazione da parte del CNI.

 Programma preliminare

 Patrocini



Proposte AiCARR per una
Programmazione Nazionale 2020 - 2050

 CODICE ETICO
Nei rapporti tra progettisti, installatori,
fornitori di prodotti, committenti 

 RELAZIONE
Fuel Poverty ed efficienza energetica.
Strumenti e misure di contrasto alla precarietà energetica in Italia
 

 

  attivita' dei comitati tecnici
   
  POSITION PAPER AiCARR
   
PROTOCOLLI DI INTESA
   
ASSOCIAZIONI COLLEGATE
   
CONSULTAZIONI
   
LETTERE AI MINISTRI
   
CONTO TERMICO 2.0 

 


 

 
                    

Link utili 


 

Dizionario REHVA
 
 REHVA Journal
 
Come si traduce...?

Consulta il dizionario REHVA
 
Area riservata sito REHVA

 


 



QUOTA ASSOCIATIVA 2018

  
Come associarsi...

 Come rinnovare...


App AiCARR


  

IN ESCLUSIVA PER I SOCI
(previa autenticazione sul sito)
 
 
Job Placement
 Progetto Tirocini

 


RISERVATO AI SOCI IN REGOLA CON LA QUOTA ASSOCIATIVA

Vademecum AiCARR - Contabilizzazione

 


RISERVATO AI SOCI IN REGOLA CON LA QUOTA ASSOCIATIVA

Manuale AiCARR - IDRONICA

 





 

 

 

 

AiCARR Associazione C.F. 80043950155 • P.IVA. 08075890965 Mappa del sito • Tutela e responsabilità • Privacy •