Recupera carrello  Hai dimenticato la password ?

ATTIVITA' NORMATIVA

L’attività normativa di AiCARR comprende l'attivazione di Commissioni e di Comitati Tecnici (composti da soci AiCARR), che collaborano con gli Enti nazionali ed europei per lo sviluppo di linee guida, norme e leggi di settore.

In questa sezione puoi trovare:

  • NEW - SEZIONE LEGISLATIVA, elenco completo di leggi e regolamenti inerenti all'efficienza e la certificazione energetica a livello Comunitario, Nazionale e Regionale.
  • SEZIONE NORMATIVA, elenco completo e aggiornato, sulla normativa tencnica nazionale ed internazionale (UNI, EN, ISO e ASHRAE) suddivisa in aree tematiche.
  • Commissioni e Comitati tecnici di AiCARR.

 

INCHIESTA PUBBLICA

L'inchiesta pubblica è una fase fondamentale del processo di elaborazione delle norme: il progetto elaborato e approvato dall'organo tecnico competente (revisionato nei suoi aspetti qualitativi e formali) viene infatti messo a disposizione di tutti gli operatori al fine di raccogliere i commenti e ottenere il consenso più allargato possibile.

L'inchiesta pubblica garantisce di conseguenza la democraticità dell'intero processo normativo, dal momento che viene offerta a tutti i potenziali interessati la possibilità di esprimere i propri commenti sui contenuti del progetto, prima che questo diventi una norma.

Aicarr si propone come intermediario tra l'organo tecnico e i suoi soci, attraverso la Commissione Normetiva, valuterà i commenti pervenuti e li invierà all'organo tecnico competente.

il servizio a disposizione per i soci è in via sperimentale e attualmente sarà incentrato sulle tematiche di interesse AiCARR, per le inchieste pubbliche Nazionali, quindi UNI, in futuro saranno inserite anche le inchieste pubbliche CEN e ISO.

DOCUMENTI ATTUALMENTE IN INCHIESTA PUBBLICA UNI

NON CI SONO ATTUALMENTE DOCUMENTI IN INCHIESTA PUBBLICA UNI

DOCUMENTI ATTUALMENTE IN INCHIESTA INTERNA AICARR

NON CI SONO ATTUALMENTE DOCUMENTI IN INCHIESTA INTERNA AICARR

DOCUMENTI non più in inchieSta pubblica UNI, ma di interesse

E0208F600

Titolo: Impianti termici centralizzati di climatizzazione invernale, estiva e produzione di acqua calda sanitaria - Criteri di ripartizione delle spese di climatizzazione invernale, estiva e produzione di acqua calda sanitaria
Sommario: La presente norma stabilisce i criteri di ripartizione delle spese di climatizzazione invernale (riscaldamento idronico), climatizzazione estiva (raffrescamento idronico) ed acqua calda sanitaria (ACS) in edifici di tipo condominiale, provvisti o meno di dispositivi per la contabilizzazione (diretta o indiretta) dell’energia termica utile, distinguendo i consumi volontari delle singole unità immobiliari da tutti gli altri consumi.
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 14/04/2016
Data di fine inchiesta: 13/06/2016

E0201E812

Titolo: Riscaldamento e raffrescamento degli edifici - Dati climatici - Parte 2: Dati di progetto
Sommario: La UNI 10349-2 fornisce, per il territorio italiano, i dati climatici convenzionali necessari per la progettazione delle prestazioni energetiche e termoigrometriche degli edifici, inclusi gli impianti tecnici per la climatizzazione estiva ed invernale ad essi asserviti. I dati di progetto contenuti nella norma sono rappresentativi delle condizioni climatiche limite, da utilizzare per il dimensionamento degli impianti tecnici per la climatizzazione estiva e invernale e per valutare il rischio di surriscaldamento estivo.
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 16-07-2015
Data di fine inchiesta: 14-09-2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.

E0206C594

Titolo: Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 4: Utilizzo di energie rinnovabili e di altri metodi di generazione per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria
Sommario: La specifica tecnica calcola il fabbisogno di energia per la climatizzazione invernale e la produzione di acqua calda sanitaria nel caso vi siano sottosistemi di generazione che forniscono energia termica utile da energie rinnovabili o con metodi di generazione diversi dalla combustione a fiamma di combustibili fossili trattata nella UNI/TS 11300-2. Si considerano i seguenti sottosistemi per produzione di energia termica e/o elettrica: - impianti solari termici; - generatori a combustione alimentati a biomasse; - pompe di calore; - impianti fotovoltaici; - cogeneratori. Sono inoltre considerate le sottostazioni di teleriscaldamento.
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 16/07/2015
Data di fine inchiesta: 14/09/2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.

E02069985

Titolo: Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 5: Calcolo dell’energia primaria e dalla quota di energia da fonti rinnovabili
Sommario: La presente specifica tecnica fornisce metodi di calcolo per determinare in modo univoco e riproducibile applicando la normativa tecnica citata nei riferimenti normativi: - il fabbisogno di energia primaria degli edifici sulla base dell’energia consegnata ed esportata; - la quota di energia da fonti rinnovabili. La presente specifica tecnica fornisce inoltre precisazioni e metodi di calcolo che riguardano, in particolare: 1) le modalità di valutazione dell’apporto di energia rinnovabile nel bilancio energetico; 2) la valutazione dell’energia elettrica esportata; 3) la definizione delle modalità di compensazione dei fabbisogni con energia elettrica attraverso energia elettrica prodotta da rinnovabili; 4) la valutazione dell’energia elettrica prodotta da unità cogenerative.
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 16-07-2015
Data di fine inchiesta: 14-09-2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.

E020AC596

Titolo: Prestazioni energetiche degli edifici - Parte 6: Determinazione del fabbisogno di energia per ascensori e scale mobili
Sommario: La presente specifica tecnica fornisce dati e metodi per la determinazione del fabbisogno di energia elettrica per il funzionamento di impianti destinati al sollevamento e al trasporto di persone o persone accompagnate da cose in un edificio, sulla base delle caratteristiche dell'edificio e dell'impianto. I suddetti metodi di calcolo tengono in considerazione solo il fabbisogno di energia elettrica nei periodi di movimento e di sosta della fase operativa del ciclo di vita. 
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 29/06/2015
Data di fine inchiesta: 03/09/2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.

Nessun altro documento di interesse è attualmente in inchiesta pubblica, per visionare tutti i documenti attualmente in inchiesta UNI, visitare la seguente pagina.


E0205A037

Titolo: Impianti aeraulici per la climatizzazione - Classificazione, prescrizioni e requisiti prestazionali per la progettazione e la fornitura
Sommario: La norma specifica la classificazione degli impianti, la definizione dei requisiti minimi degli stessi e i valori delle grandezze di riferimento per il loro funzionamento. La norma individua gli elementi che il committente deve indicare nella richiesta di offerta e di quelli che il progettista e/o fornitore degli impianti devono indicare nella relazione di progetto e/o nella presentazione dell’offerta. Scopo della norma è la corretta individuazione dei requisiti ambientali e delle caratteristiche impiantistiche atti a consentire gli auspicati livelli di benessere delle persone e, al tempo stesso, di efficienza energetica del sistema edificio-impianto. 
Codice ICS: 91.140.30
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta UNI: 03/04/2015
Data di fine inchiesta UNI: 01/06/2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.

E0201E811

Titolo: Riscaldamento e raffrescamento degli edifici - Dati climatici - Parte 1: Medie mensili per la valutazione della prestazione termo-energetica dell'edificio e metodi per ripartire l'irradianza solare nella frazione diretta e diffusa e per calcolare l'irradianza solare su di una superficie inclinata
Sommario: La UNI 10349-1 fornisce, per il territorio italiano, i dati climatici convenzionali necessari per la verifica delle prestazioni energetiche e termoigrometriche degli edifici, inclusi gli impianti tecnici per la climatizzazione estiva e invernale ad essi asserviti. La norma fornisce inoltre metodi di calcolo per: - ripartire l'irradianza solare oraria nella frazione diretta e diffusa; - calcolare l'energia raggiante ricevuta da una superficie fissa comunque inclinata ed orientata.
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 03/04/2015
Data di fine inchiesta: 01/06/2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.

E0201E813

Titolo: Riscaldamento e raffrescamento degli edifici - Dati climatici - Parte 3: Differenze di temperatura cumulate (gradi giorno) ed altri indici sintetici

Sommario: La UNI 10349 - 3 fornisce metodi di calcolo e prospetti di sintesi relativi a indici sintetici da utilizzarsi per la descrizione climatica del territorio. La UNI 10349-3 completa la UNI EN ISO 15927-6 fornendo la metodologia di calcolo per la determinazione, sia nella stagione di raffrescamento, sia nella stagione di riscaldamento degli edifici, dei gradi giorno, delle differenze cumulate di umidità massica, della radiazione solare cumulata su piano orizzontale e dell'indice sintetico di severità climatico del territorio. Gli indici possono anche essere utilizzati per una prima verifica di massima degli impianti.
Codice ICS: 
Organo Tecnico UNI: CTI - Comitato Termotecnico Italiano
Data di inizio inchiesta: 03/04/2015
Data di fine inchiesta: 01/06/2015

Per maggiori informazioni, scaricare il documento e inviare eventuali commenti visita la seguente pagina.



         >

Proposte AiCARR per una
Programmazione Nazionale 2020 - 2050

 CODICE ETICO
Nei rapporti tra progettisti, installatori,
fornitori di prodotti, committenti 

 RELAZIONE
Fuel Poverty ed efficienza energetica.
Strumenti e misure di contrasto alla precarietà energetica in Italia
 

 La proposta AiCARR per il 
#GREEN ACT

  POSITION PAPER AiCARR
   
PROTOCOLLI DI INTESA
   
CONSULTAZIONI
   
LETTERE AI MINISTRI
   
CONTO TERMICO 2.0 

 


 

 
                    

Link utili 


 

Dizionario REHVA
 
 REHVA Journal
 
Come si traduce...?

Consulta il dizionario REHVA
 
Area riservata sito REHVA

 


 



QUOTA ASSOCIATIVA 2017

  
Come associarsi...

 Come rinnovare...


 

IN ESCLUSIVA PER I SOCI
(previa autenticazione sul sito)
 
Relazione finale Giunta 2014-16
Job Placement
 Progetto Tirocini

 


RISERVATO AI SOCI IN REGOLA CON LA QUOTA ASSOCIATIVA

Manuale AiCARR - IDRONICA

 





 

 

 

 

AiCARR Associazione C.F. 80043950155 • P.IVA. 08075890965 Mappa del sito • Tutela e responsabilità • Privacy •